Menu
Cart

Storia della Kelly Skirt

Come siamo diventati un negozio online di gonne a ruota adorabili

Tutto è iniziato un giorno d'estate da un'irrefrenabile voglia di gonne a ruota ed una missione da portare avanti. Ho sempre adorato quello stile chic e un po' retrò, indossato dalle meravigliose e raffinate dive degli Anni '50. Quel giorno mi ero messa in testa che mi sarei regalata una gonna a ruota stupenda per un'occasione speciale e che sarebbe stata esattamente come la volevo io: con una bella fantasia, perfetta in vita e di una lunghezza midi piuttosto abbondante.

Ricordo di aver girato in lungo e in largo per tutti i negozi della mia città ma niente da fare, non riuscivo proprio a trovare la gonna adatta allo stile che avevo in mente. Alcune erano troppo corte, altre non mi tornavano bene, altre ancora erano fatte con tessuti di bassa qualità o con fantasie a dir poco discutibili. Avevo trovato delle gonne a ruota carine in un negozio vintage in centro ma nessuna che fosse della taglia giusta per il mio punto vita.

Il fatto è che mi stavo provando capi fatti su misura per donne d'altri tempi e, soprattutto, con forme d'altri tempi.

Ricordo di aver cercato anche online e di aver trovato delle gonne molto belle ma tutte firmate da stilisti famosi e vendute a prezzi veramente inaccessibili per le mie tasche. Era diventata una missione, oserei dire una necessità e se sei una donna sai perfettamente a cosa mi riferisco :)

Una missione che sembrava essere diventata quasi impossibile ma chi mi conosce bene sa che quando mi metto in testa una cosa non mi arrendo mai. Oltretutto un architetto in maternità con una trascurata passione per la sartoria dovrà pur sfogarsi in qualche modo ed è così che decisi di tentare con l'unica opzione che mi era rimasta: rispolverare la mia vecchia macchina da cucire, scaricare un cartamodello da Internet, scegliere una stoffa che mi piacesse e tagliarci sopra un cerchio perfetto.

Che ci vuole? Ho pensato.

E invece ci vuole eccome! Mi ero illusa che sarei riuscita a fare tutto da sola ma mi resi presto conto che realizzare una gonna a ruota come si deve non è affatto uno scherzo. Il risultato del mio duro lavoro in realtà era ben lontano da come me l'ero immaginato.

Ho iniziato a studiare la gonna a ruota in tutte le sue declinazioni, a dare sfogo alla mia predilezione per le figure geometriche, a ricercare, a voler capire i segreti del cerchio e ad innamorarmi sempre di più del fascino intramontabile di questo modello. Ancora non lo sapevo ma stavo iniziando a progettare il primo prototipo della Kelly Skirt.

Volevo realizzare un modello di gonna a ruota diverso, qualcosa che fosse regolabile in vita per poter valorizzare sempre il punto cardine di questo capo. Chiesi aiuto ad un'amica modellista, sicuramente molto più brava di me con l'ago e il filo e le spiegai la mia visione nei minimi dettagli. Lei cercò di interpretarla, mettendo su carta le mie idee fino a dare vita alla gonna a ruota che stavo cercando. Finalmente. Ero felice e soddisfatta della mia creatura ma il bello doveva ancora venire.

Indossai quella gonna nell'occasione speciale per cui era stata pensata e devo dire che non piacque solo a me, altre amiche (e qualche perfetta sconosciuta) la definirono più volte "adorabile" e dopo aver ascoltato più o meno la storia che ti ho appena raccontato mi chiesero se potevo crearne una simile anche per loro. E così ho fatto!

Quasi non riuscivo a crederci... c'era qualcuno che era disposto a pagare per avere qualcosa che avevo creato io, qualcosa in cui avevo messo tanta cura e passione. Non avevo mai provato una sensazione come quella ed è lì che ho pensato che forse le mie gonne a ruota "adorabili" meritassero qualcosa in più di una singola apparizione in un'occasione speciale.

E' stato quello il momento in cui è nata l'idea di realizzare un negozio online di gonne a ruota ed è più o meno così che è iniziata la nostra avventura.

Ho fatto perfezionare il modello da una professionista del settore e ho dato alla mia gonna un nome ispirato alla meravigliosa Grace Kelly, la donna che più di ogni altra al mondo l'ha saputa portare con stile e femminilità. Dopodiché ho coinvolto nel progetto anche Filippo, il mio compagno, che mi ha aiutato a concretizzare l'idea e a mettere in piedi questo bellissimo sito. Dopotutto come si dice: fa sempre comodo avere un esperto di e-commerce in famiglia! :)

La strada sembrava tutta in discesa, avevamo tutto quello che ci serviva ma in realtà lo scoglio più grande doveva ancora arrivare: la produzione.

Il punto è che quando non sei nessuno sono più quelli che ti chiudono la porta in faccia rispetto a quelli che credono un po' in te. Abbiamo fatto il giro di tutte le confezioni della zona ma i nostri quantitativi erano troppo bassi per essere presi con la giusta considerazione. Eppure viviamo a Prato, la città del tessuto dove esistono ancora tante piccole realtà artigianali e di valore, eroicamente sopravvissute agli anni più difficili della sua bella storia.

Abbiamo pensato più volte di arrenderci e di abbandonare tutto ma non l'abbiamo fatto, abbiamo voluto insiste e insistere fino a quando non abbiamo trovato una persona che ha dato fiducia al nostro progetto, che ha voluto investire un po' delle sue energie e della sua maestria ed ha accettato di confezionare la prima collezione della nostra Kelly Skirt.

Poi sono arrivate altre persone meravigliose che ci hanno aiutato, che hanno lavorato con noi e che si sono divertite insieme a noi. Non ringrazierò mai abbastanza tutti quelli che hanno creduto in me, una mamma architetto con un'idea originale e pochi soldi in tasca per realizzarla.

Questo progetto porta con sé qualcosa di ognuno di loro.


di Erika Innaco
creatrice della Kelly Skirt

5 euro di sconto

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi subito via email un coupon sconto del valore di 5 euro da spendere sul tuo prossimo ordine!

Iscriviti alla Newsletter

Controlla la posta!

La registrazione è avvenuta con successo e tra qualche minuto riceverai un'email con il tuo coupon sconto del valore di 5 euro. Grazie!